Chiedere l'applicazione della riduzione per immobile inagibile o inabitabile

Chiedere l'applicazione della riduzione per immobile inagibile o inabitabile

Ai fini del versamento dell’Imposta Municipale Propria (IMU), la base imponibile è ridotta del 50%  per i fabbricati dichiarati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati, limitatamente al periodo dell’anno durante il quale sussistono dette condizioni (Legge 27/12/2019, n. 160, art. 1, com. 747).

Si intendono inagibili o inabitabili i fabbricati in situazione di degrado sopravvenuto (fabbricato diroccato, pericolante, fatiscente) non superabile con interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria, bensì con interventi di restauro e risanamento conservativo o di ristrutturazione edilizia.

L'inagibilità o l’inabitabilità possono essere accertate

  • dall'ufficio tecnico comunale con perizia a carico del proprietario
  • da parte del contribuente con dichiarazione sostitutiva che attesti la dichiarazione di inagibilità o inabitabilità del fabbricato da parte di un tecnico abilitato.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Casa Tasse
Sezioni: Tributi
Ultimo aggiornamento: 03/12/2020 11:25.35